Come usare Google in Cina senza VPN

Ritratto di seo

Aggiornato al 04-05-2015...

Formalmente l'accesso a Google è bloccato in Cina, e la maggior parte di coloro che come me abitano e lavorano in Cina in modo continuativo si dota di una VPN, ma gli amici che capitano da queste parti magari saltuarialmente mi hanno chiesto più volte: "Si può connettersi a Google in Cina senza avere vpn?"
La risposta è sì, ed il modo più semplice fra le opzioni disponibili è quello di utilizzare un server di Google alternativo non (ancora) censurato digitando nella barra degli indirizzi del vostro browser il relativo ip indirizzo web, per esempio oggi 11 agosto 2015 sono raggiungibili da Pechino questi server mirror (per la maggior parte via Reverse Proxy) di Google:http://www.gfsoso.net/ ancora raggiungibile ma ormai (dal 6 giugno) dirottato verso

http://www.jwss.com/ irraggiungibile dal 16 luglio.

mentre altri servers che usavo in passato mi sono stati segnalati come ancora funzionanti in altre parti della Cina:http://210.242.125.83/ oscurato il 04-05-2015

http://61.19.1.110/ è stato oscurato la scorsa settimana
http://203.116.165.138/ oscurato 2 mesi fa
http://74.125.232.215/ è stato oscurato 4-5 mesi fa


 

Continuerò a tener aggiornata questa pagina, e se avete bisogno lasciatemi pure un commento e vedrò cosa posso fare per aiutarvi.

Commenti

ciao mio marito è in cina ha usato http da te indicato ma appena clicca su gmail si blocca.
deve solo riprovare o non c'è modo di vedere la posta gmail?

Ritratto di seo

Ciao Angelica, purtroppo il metodo che ho suggerito nel post funziona solamente per le ricerche in Google. Senza avere una vpn il metodo più pratico per accedere a Gmail è l'inoltro automatico dalla casella gmail verso un indirizzo email non censurato in Cina (suggerirei per esempio di aprire un account outlook.com, che è gratuito e dotato di spazio posta "infinito" come gmail), per accedere poi a quest'ultimo. Ovviamente per impostare l'inoltro serve l'aiuto di chi è fuori dalla Cina. Fammi sapere poi come è andata, nel caso scriverò un post passo-passo su come impostare l'inoltro automatico di gmail.

Ciao!

Aspirante SEO sperduto nella Terra di Mezzo.

Gli ho fatto un inoltro su Yahoo.it ma gli hanno bloccato anche questo :-( mi risulta complicato fargli fare a lui un account outlookcom

Ritratto di seo

Non è necessario che sia lui a creare l'account, glie lo puoi creare benissimo tu, e poi completare il tutto con l'inoltro gmail.Dopodiché lui potrà accedere alla casella direttamente dalla Cina.

Se nonostante tutto avete comunque problemi con la casella di outlook.com, potete registrarvi un account qq.com, all'indirizzo http://reg.imqq.com/, e anche qui, una volta completata la trafila dell'inoltro accedere a http://en.mail.qq.com/ che ha l'interfaccia in inglese.

Aspirante SEO sperduto nella Terra di Mezzo.

Mi serve il passo passo X fare l'inoltro da g mail ad un altro account puoi contattarmi X favore ? Grazie

grazie ora per sicurezza intanto l'attivo. una ragazza cine gli ha suggerito un posto dove fare un VPN, ma la mia paura, trattandosi di cosa non consentita, .... vedi mai lo arrestano? poi vagli a dire che voleva solo leggere la posta per lavoro

Ritratto di seo

Pensa che io non sapevo nemmeno che non é consentito, ma se lo fosse davvero è mia sensazione che è piuttosto tollerato, altrimenti mi avrebbero arrestato da tempo! Ciaoo

Aspirante SEO sperduto nella Terra di Mezzo.

Formalmente non esistono in Cina divieti espliciti all'utilizzo di VPN da parte di privati cittadini, tuttavia se tale utilizzo è finalizzato alla destabilizzazione politica del paese, o ad altre attività illecite (pornografia, prostituzione, droga giusto per citarne alcune), in questo caso i divieti sono espliciti e si rischia davvero la sanzione penale. In altre parole, la VPN è assolutamente consetita, ma è vietato parlare male della Cina e dei suoi governanti. In genere però, a meno di casi eccezionalmente gravi, il massimo della pena comminata agli stranieri che fomentano contro il governo cinese è l'espulsione e l'interdizione perpetuo dal paese. Diversamente è invece il caso di burocrati di partito o militari cinesi, per i quali è imposta (almeno formalmente) un codice di condotta ben più severo rispetto a quanto dettato dalle leggi, e che il più delle volte vieta espressamente l'utilizzo di VPN.

Saluti da Arturo

Salve, a settembre dovrei trasferirimi in cina, e sto cercando di capire come muovermi per abilitare il mio smartphone a navigare senza restrizione, ho trovato diversi siti che vendono abbonamenti per vpN, mi domandavo come muovermi nella giungla e capire se è necessario acquistarne uno e quale, o in base a quali caratteristiche....se posso effettuarre l'acquisto direttamente in cina...insomma... mi serve un consiglio...un saluto
linda

Ciao da novembre sarò in cina tutti i mesi, come faccio a vedere la mia posta? Grazie

Ciao, io sono già in Cina, come faccio a scaricare i VPN direttamente da qui? Grazie :)

Ciao, io sono in Cina, come faccio a scaricare i VPN da qui? Grazie :)

Aggiungi commento

Registrati gratuitamente per poter inviare dei messaggi privati a chi ha pubblicato l'Annuncio di lavoro o il Professionista che t'interessa,  ma anche per correggere/aggiornare/cancellare il tuo CV o Annuncio di Lavoro anche dopo la pubblicazione, avere il Meteo cinese personalizzato ed accedere a tanti altri servizi ancora(Scopri i dettagli...)! Clicca Qui per registrarti immediatamente!